Ascolta i podcast di Radio Tarlo

giovedì 29 aprile 2021

Arthur Serpis il ritorno: "rientro a casa"

Il ritorno (inedito) di Arthur Serpis: quante volte vi è capitato, magari durante un litigio, di sentirvi dire: “sai che questa casa non è un albergo?” 

Vi chiedo: quale sia stata la vostra reazione di fronte ad un simile rinfacciamento? 

Quella di Arthur la vedete qui sotto.


Arthur Serpis  © 2021 Testo disegni e colori  di Daniele "tarlo" Tarlazzi



mercoledì 28 aprile 2021

Arthur Serpis: Il ritorno?

Non disegnavo Arthur Serpis da almeno tre anni.
Non è la prima volta che il "mio personaggio" si allontana dalla mia penna, ma lui è così: va e viene a suo piacimento.
Mi piace però pensare a lui come un compagno di vita, una specie di "alter ego", che mi accompagna in questo viaggio nel tempo.
Oggi il vecchio serpentaccio è "tornato a trovarmi" (complice una notizia letta su un quotidiano locale on line) e, nonostante mi abbia trovato male in arnese e un po' arrugginito, ha chiesto di raccontare una delle sue avventure in striscia. Certo, non ero preparato ad una simile richiesta e per farlo ho dovuto usare colori spompati e un tavolo non adatto (come mostra la foto che allego come prova), spero sia un inizio...
Un ritorno alle origini, al disegno e alla voglia di divertirmi. 
Lunga vita ad Arthur Serpis!


Arthur Serpis  © 2021 Testo disegni e colori  di Daniele "tarlo" Tarlazzi






lunedì 12 aprile 2021

Il cibo "immondo"

 Catullo avrebbe detto "Odi et amo".

Odio gli spaghetti, ma li amo anche.

Pasta lunga immonda, dotata di vita propria che schizza, su ogni superficie in vicinanza, tonnellate di sugo ad ogni forchettata.

Non c'è felpa, camicia o maglione che, appena indossate e fresche di bucato, non abbiano ricevuto la loro dose di sugo a causa di linguine, fettuccine, tagliatelle...

Cari produttori di pasta lunga: dovreste mettere sulle avvertenze, oltre al minutaggio di cottura, anche un avviso "Rischio lavanderia, indossa il bavaglino".

Tutto questo discorso mi ha ispirato una vignetta.

La prima inedita disegnata in questo 2021 in realtà è anche un omaggio a Bonvi, grande maestro, e alle sue Sturmtruppen: il cibo che prende vita autonoma, in realtà, è una sua creazione.




© 2021
 testo e disegni di Daniele "tarlo" Tarlazzi



giovedì 12 novembre 2020

Re Fuso striscia n. 2

Seconda striscia per “Re Fuso” scritto da me e disegnato da Di Bi Erre (Dario Brugnone). Re Fuso è pubblicato da Sbam Comics.


 RE FUSO
Testi di Daniele "tarlo" Tarlazzi 
Disegni di Dario "DiBierre" Brugnone
© 2020 Tarlazzi & Brugnone - Sbam Comics



lunedì 2 novembre 2020

Sdrammatizziamo il lockdown

 Sdrammatizziamo:

Se Wile E. Coyote ci ha insegnato qualcosa, allora è certo: non avremo problemi ad escogitare come passare gli eventuali "coprifuoco"... 😉


© 2020 testo e disegni di Daniele "tarlo" Tarlazzi

Arriva Re Fuso!

Oggi vi propongo la prima striscia di “Re Fuso” personaggio nato dalla penna del sottoscritto e creato graficamente da Di Bi Erre (Dario Brugnone) che già aveva collaborato con me in passato in altri lavori. 

La scelta di Dario ai disegni è un atto dovuto alla sua bravura, ma anche (lo ammetto) dalla mia pigrizia di creare graficamente le vicende di un regno un po’ “scrauso” come quello di questo Re Fuso.

Il personaggio attualmente è pubblicato da Sbam Comics, che ha sostenuto questo progetto e che ringraziamo per averci dato “carta Bianca” (nel numero appena pubblicato e scaricabile gratuitamente troverete le primissime strisce).

Io e Dario siamo al lavoro su altre avventure ambientate in questo strano regno. 

L’intenzione era quella di ricordare e omaggiare una striscia come “Wizard of Id” di Johnny Hart e Brant Parker: un omaggio all’umorismo a striscia che spero (anzi speriamo) possa divertire anche voi...


 RE FUSO
Testi di Daniele "tarlo" Tarlazzi 
Disegni di Dario "DiBierre" Brugnone
© 2020 Tarlazzi & Brugnone - Sbam Comics

sabato 5 settembre 2020

Terza uscita per "Il diario del riccio"

 Nell'ultimo volume del "diario del riccio", la rivista di racconti edita da Clown Bianco Edizioni, si parlava di mostri e il compito dei miei "ricci" era quello di alleggerire il tema.

Vi ricordo che Il Diario del Riccio è scaricabile su web cliccando sul sito di Clown Bianco oppure cliccando QUI

©2020  clownbianco edizioni -Testo disegni di Daniele "tarlo" Tarlazzi