Ascolta i podcast di Radio Tarlo

lunedì 30 gennaio 2012

Shakespeare, Otello e la gelosia

Gelosia, m'acceca m'uccide assurda malattia...
Così cantava Bobby Solo qualche decennio fa. Ma la gelosia è un sentimento che non è stato protagonista solo di canzoni, ma anche causa di orrendi delitti e fonte di ispirazione per romanzi, tragedie e commedie. Shakespeare ne trattò ampiamente ogni singola sfacettatura in uno dei suoi testi migliori: L'Otello. Qualche anno fa io e la mia amica Daniela (che collaborò alla stesura di queste strisce) ci divertimmo a filosofeggiare sull'argomento e da quei discorsi nacquero ben cinque strisce di Arthur Serpis. Ho pensato a lungo se proporvi o meno queste strisce: la mia paura è che qualcuno potesse trovarci significati "razziali". Si tratta solo di un gioco, questo per chiarezza, irriverentemente ispirato alla tragedia Shakespeariana che vede come protagonista, il Moro di Venezia.
Arthur Serpis:  © 1997- 2012 Testo, disegni e colori di Daniele "tarlo" Tarlazzi


Nessun commento: