Ascolta i podcast di Radio Tarlo

giovedì 4 dicembre 2014

Crolli e aumenti

Il costo del prezzo del petrolio al barile è calato parecchio e gli effetti si sono (quasi) fatti sentire anche nei prezzi in vendita dei carburanti che, secondo il classico trionfalismo giornalistico, sono "crollati" di qualche centesimo.
In compenso, sempre sui giornali, si da meno risalto al possibile ulteriore aumento dell'Iva che, come si sa, farà aumentare tutto (carburanti compresi). Insomma come spesso accade il calo del carburante potrebbe essere la classica "rincorsa" al rialzo. 


© 2014 Testo e disegni di Daniele "tarlo" Tarlazzi



Nessun commento: